State sani se potete – Repubblica intervista il Dottor Tua

“State sani se potete” scrive Repubblica in un una inchiesta uscita sul numero di domenica 23 giugno 2019.

65034708_2101886783256662_1831158108353724416_n

Non si trovano nemmeno più medici con contratto in “affitto” in alcune realtà come quella del Pronto Soccorso.

Emblematica l’intervista, sempre a cura del noto quotidiano nazionale, al Dottor Aldo Tua conoscenza vercellese ora primario del Pronto Soccorso a Biella.

Nel reparto del Dottor Tua, come spiegato dal medico stesso a Repubblica, i problemi si verificano per i turni di notte: ci sono diciotto medici anziché ventisei di cui sette sono stati dichiarati inabili al lavoro notturno. Si fatica a chiudere i turni.

Mentre negli anni precedenti un’agenzia mandava medici a coprire i giorni più delicati, quest’anno l’appalto è scaduto. Inoltre l’Asl ha rinnovato la richiesta per coprire i centoquarantaquattro turni  fino a dicembre ma non ha risposto nessuno.

Osserva il Dottor Tua «Gli specialisti in Medicina d’Urgenza sono troppo pochi. Anni fa mi dicevano che non c’erano soldi e oggi rispondono che assumono ma non si trova nessuno».

64716083_2101886809923326_4176547926593503232_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...